Blog

Come registrare lo SPID

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 spidHo deciso di registrare lo SPID per poter testare personalmente la sicurezza e la comodità del sistema.

Cos'è lo SPID
Innanzi tutto, se non ne avete ancora sentito parlare, lo SPID è "il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica. L’identità SPID è costituita da credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online" (Fonte: https://www.spid.gov.it).

Se il sistema funziona, nei prossimi anni tutti potremo accedere a migliatia di servizi online con un solo utente e con un elevato grado di sicurezza. Se volete saperne di più, potete visitare il sito ufficiale dello SPID dove troverete informazioni su come ottenerlo e utilizzarlo.

Come ho registrato lo SPID
Per prima cosa mi sono registrato sul sito di Poste Italiane.
Se preferite, potete scegliere anche altri soggetti, detti Identity Provider (Gestori dell'Identità Digitale), come InfoCert, Sielte o TIM.

Io ho utilizzato la tessera sanitaria (CNS). Ci sono anche altre possibilità, quindi prima di procedere vi consiglio di verificare se questa è la più adatta a voi.

Ho avuto bisogno di:

  • un indirizzo e-mail
  • il numero del cellulare che uso normalmente
  • un documento di identità
  • la CNS abilitata con il PIN/PUK (di solito si richiedono presso l'ASL, SpazioRegione o Il Comune)
  • il software della CNS. Le istruzioni per installarlo si trovano sul sito della Carta Nazionale dei Servizi.

Sul sito di Poste Italiane ho quindi scelto l'opzione di registrazione a PosteID "Con Carta Nazionale dei Servizi o Carta d'Identità Elettronica", poi:

  • ho inserito la CNS nel lettore
  • ho scelto Avvia autenticazione

Una volta riconosciuto dal sistema ho dovuto inserire pochissime informazioni:

  • indirizzo e-mail (che sarà poi il vostro utente SPID verificato via e-mail tramite codice OTP (One Time Password)
  • telefono cellulare (verificato via SMS tramite codice OTP)
  • password

Dopo aver confermato il codice OTP di e-mail e cellulare la registrazione è terminata e posso già autenticarmi tramite SPID.

Come l'ho utilizzato

Mi sono autenticato sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Per provare, cliccate su "Entra con lo SPID"; scegliete il vostro gestore e inserite utente e passowrd.
Successivamente vi saranno richiesti i codici OTP che nel frattempo saranno arrivati via e-amil e SMS a seconda del livello di sicurezza richiesto.

Questa è la mia esperienza. A prima vista sembra un po' complicato ma vi assicuro quando lo fate piuttosto intuitivo. Se anche voi avete lo SPID, magari con un altro gestore, lasciate un commento con le vostre impressioni.

Lo trovate utile? Certo, per ora non ci sono moltissimi servizi attivi ma sembra che neii prossimi mesi la situazione dovrebbe evolvere piuttosto velocemente.

0
0
0
s2sdefault

Cosa posso fare per te?

Contattami, ti presenterò la mia attività e quello che posso fare per aiutare la tua azienda.

In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Proseguendo nella navigazione ci consenti di utilzzare i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
©2017 SoftRiz. Tutti i diritti riservati - P.IVA 01313090191